Europasilo


L'Associazione Progetto Accoglienza è tra gli enti cofondatori della rete nazionale per il diritto d'asilo "EUROPASILO".

La rete si pone i seguenti obiettivi:
1. Promuovere un'evoluzione del diritto europeo in materia di asilo adeguato a rispondere alle sfide poste dai cambiamenti determinati dall'evoluzione degli scenari internazionale
2. Rafforzare, nel diritto europeo e nella norma italiana, un'effettiva protezione giuridica e sociale garantita ai richiedenti asilo e ai rifugiati
3. Promuovere una nuova legislazione organica in materia di asilo che dia attuazione all'art. 10 co.3 della Costituzione della Repubblica
4. Promuovere campagne di sensibilizzazione ed iniziative culturali e politiche finalizzate a ottenere l'inserimento del reato di tortura nel codice penale italiano
5. Promuovere la costituzione di un osservatorio nazionale sul diritto d'asilo
6. Promuovere occasioni di confronto e di coordinamento, anche attraverso la realizzazione di campagne e progetti comuni, con associazioni ed enti di tutela dei diritti umani fondamentali e dei migranti e rifugiati, a livello europeo e nazionale
7. Sostenere e realizzare iniziative culturali e didattiche che permettano di rafforzare nella società italiana ed europea una maggiore attenzione alla tutela dei diritti umani fondamentali e rafforzino una cultura dell'accoglienza e dell'apertura verso una società multiculturale

Al fine di dare attuazione agli obiettivi sopra indicati, ferma restando l'autonomia decisionale di ognuna delle organizzazioni aderenti, i sottoscritti enti/associazioni, si impegnano a:
a) elaborare ed attuare un comune programma annuale di attività, prevedendo altresì la nomina di un coordinatore referente della sua attuazione
b) dare visibilità alla comune appartenenza ad europasilo tramite la diffusione del nome e del logo europasilo sui rispettivi siti internet e tramite ogni altra forma di comunicazione on-line o cartacea
c) costituire gruppi di lavoro tematici composti dai rappresentanti indicati dagli aderenti a cui potranno essere invitati esperti/ricercatori e referenti di enti ed organismi internazionali
d) informare gli altri componenti di europasilo delle più significative iniziative culturali, sociali e politiche realizzate da ognuno nel proprio territorio
e) promuovere ogni evento ed iniziativa politica, culturale e sociale a livello locale, regionale, e nazionale finalizzata a promuovere gli obiettivi della presente carta d'intenti

I soggetti promotori e primi aderenti alla carta di intenti sono:

  • Ass. ADL a Zavidovici onlus (Brescia)
  • Associazione Progetto Accoglienza (Borgo San Lorenzo, Firenze)
  • CIAC (Parma)
  • Coop.Soc. Camelot (Ferrara)
  • Coop.Soc. ETHICA (Cassino)
  • Gruppo Lavoro Rifugiati onlus (Bari)
  • ICS Trieste (Trieste)
  • Ass. La Kasbah Associazione Culturale Multietnica (Cosenza)
  • Coop. K-Pax (Breno)